Capodanno 2015 storico a Modica: nevicata senza precedenti sulla città del cioccolato [FOTO]

modica00

Capodanno 2015 memorabile per la città di Modica, situata ad appena 300 metri di altitudine in provincia di Ragusa, sul versante sud/occidentale dei monti Iblei, precisamente nella parte più meridionale di tutta la Sicilia e quindi di tutta l’Italia: in città sono caduti oltre 30cm di neve, che non hanno altri riscontri storici almeno a memoria d’uomo. L’ultima nevicata a Modica era stata quella del 27 gennaio 2005, ma era stato soltanto un sottile velo bianco senza questi accumuli così significativi. Che poi tutto questo sia accaduto proprio nella notte di Capodanno, ha reso l’evento ancor più affascinante.

modica01Disagi alla circolazione nella “Città del Cioccolato” in cui però la gioia per l’arrivo della neve ha superato tutto il resto. In tanti hanno persino abbandonato l’auto in strada e sono tornati a casa a piedi dopo i cenoni e i veglioni (la neve è arrivata intorno all’1 ed è diventata abbondante dopo le 2:30 fino alle 5). In molti hanno addirittura dovuto trascorrere la notte in auto. Intenso lavoro per le forze dell’ordine, mobilitate a rispondere alle migliaia di telefonate ricevute dai centralini. A Modica Bassa sono crollate parte delle luminarie predisposte per le festività natalizie a causa del forte vento e del peso della neve. Questa mattina un incaricato del Comune stava già provvedendo alla rimozione. Un’ambulanza è andata in testa coda ed è rimasta bloccata nella via Peppino Impastato. E’ stato necessario l’intervento di un mezzo pesante della Protezione Civile che ha aperto un varco sul manto stradale ed ha consentito all’ambulanza di uscire da quella situazione. Il Sindaco, intanto, invita la popolazione a non uscire di casa anche stamattina, finchè non sarà ripristinata la normalità.

La neve adesso è in rapido scioglimento in quanto le temperature sono in veloce aumento, ma lo scenario della stupenda città artistica ragusana è davvero straordinario. Ecco le foto: