Original Unverpackt: il primo supermercato che vende prodotti sfusi a km zero...

Original Unverpackt: il primo supermercato che vende prodotti sfusi a km zero [FOTO]

ORIGINAL 11Niente prodotti multimarche ma alimenti testati e approvati dal negozio, di provenienza regionale, meglio se biologici; niente ingombranti imballaggi e busta usa e getta, niente difficoltà di smaltimento…sono queste le “regole” dell’Original Unverpackt, il primo supermercato al mondo che vende prodotti sfusi a km zero, situato a Berlino, nei quartiere Krewzberg.

ORIGINAL 6Costi identici a quelli della grande distribuzione senza compromettere la qualità dei prodotti, niente cibi in scatola, surgelati o alimenti sottovuoto, niente sprechi! Il funzionamento del supermercato ecologico è semplicissimo: basta scegliere il contenitore direttamente nel negozio o “riciclare”, da casa, barattoli, scatole Tupperware o borse in stoffa per la spesa, involucri di biscotti e vassoi, riempendoli attraverso i dispenser contenenti i prodotti desiderati, acquistandoli a peso. Tramite i prodotti sfusi, il cliente dosa con precisione la quantità di cibo necessitata, limitandone al massimo lo spreco e rendendo più piacevole il momento della spesa, magari in compagnia dei propri piccoli che, di certo, non si annoierebbero.

ORIGINAL 10Ogni anno vengono prodotti all’incirca 1,3 miliardi di tonnellate di rifiuti solidi e a livello globale, tra il 30 ed il 50% del cibo non raggiunge il tavolo dei consumatori, venendo scartato in una delle fasi che separano la produzione dalla vendita. Basterebbero solo questi dati impressionanti per far riflettere, imponendo una corsa ai ripari. L’Original Unverpack rappresenta un’interessante modo per arginare il problema. E’ stato ideato da due giovani amiche tedesche, Sara Lupo e Milena Glimborski, rispettivamente di 31 e 24 anni che, per oltre un anno, hanno lavorato alla realizzazione del progetto, divenuto realtà a Berlino grazie al crowfunding. Nel supermercato, tramite i dispenser, è possibile acquistare anche bevande (birra, vino, vodka), detersivi liquidi, articoli da toeletta e persino dentifricio in pasticche per limitare la massimo gli sprechi. L’arredamento del negozio è curato, in vecchio stile. Già guardando le immagini, ci si immagina di incontrare, al suo interno, il vecchio magazziniere che mantiene l’ordine del supermercato con grembiule a righe e una matita sull’orecchio.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...