Adesso è ufficiale: Capracotta e Pescocostanzo hanno battuto il record MONDIALE di neve. FOTO incredibili

Tutte le foto della super-nevicata di Capracotta e Pescocostanzo, le località più nevose del mondo!

Adesso è ufficiale. Il dato, raccolto dagli appassionati della zona, è spaventoso: 256cm di neve a Capracotta (1.421 metri, provincia di Isernia), 240cm a Pescocostanzo (1.395 metri, provincia di L’Aquila): sono i due nuovi record di nevicata più abbondante nell’arco di 24 ore, cioè un solo giorno, anche se in realtà tutta questa neve è caduta in circa 18 ore, nella giornata di giovedì 5 marzo 2015. E alle quote più alte, sicuramente gli accumuli sono ancor più rilevanti. Il precedente record mondiale di nevicata più abbondante di sempre in 24 ore era quello di Silver Lake, nel Colorado, dove tra 20 e 21 aprile 1921 caddero 193cm di neve in 24 ore. Ma sicuramente tra Abruzzo e Molise tante volte ha nevicato di più. Il grande meteorologo Edmondo Bernacca, infatti, nella Rivista Meteorologica Italiana del dicembre 1961 scriveva che a Roccacaramanico, frazione del comune di Sant’Eufemia a Maiella ad appena 878 metri di quota in provincia di Pescara, caddero 365cm di neve in 24 ore.

pescocostanzo 26Intanto nei due centri appenninici tra Abruzzo e Molise uomini e mezzi sono ancora oggi al lavoro per liberare le strade tra le case, sommerse da cumuli di neve che hanno raggiunto i tre metri a causa del vento, che ha soffiato impetuoso durante la burrasca. Nella pagina facebook di MeteoWeb abbiamo pubblicato un video realizzato a Pescocostanzo durante la bufera: era praticamente impossibile uscire di casa!

E’ bene sottolineare come la zona appenninica tra Abruzzo e Molise non è nuova a nevicate di questo tipo, che nel corso degli anni si sono verificate più volte con accumuli simili a quelli di quest’evento. Si tratta, e viene tramandato negli annali e nei manuali di meteorologia da generazioni in generazioni, della zona più nevosa del mondo in termini di abbondanza di precipitazioni nevose in poco tempo, a causa della vicinanza con il mare, dell’esposizione a nord/est e delle caratteristiche orografiche della zona.

messina12E’ soltanto l’ennesimo record di un inverno storico per il Sud Italia, con numerosi episodi di gelo e neve da record a partire da quanto accaduto tra 30 dicembre, 31 dicembre 2014 e 1° gennaio 2015 quando la Puglia è stata sommersa da una nevicata eccezionale, all’estremo Sud s’è imbiancato persino lo Stretto di Messina, ha nevicato per due giorni consecutivi a Palermo, s’è imbiancata Siracusa e persino le spiagge più meridionali della Sicilia. Poi altri episodi di neve in pianura per tutto il mese di febbraio, addirittura a Napoli dove la neve è caduta due volte il 31 dicembre e appunto il 9 febbraio.

Ecco tutte le incredibili foto proprio da Capracotta e Pescocostanzo (gli scatti di Pescocostanzo sono di Francesco Mammola, che ringraziamo per aver affrontato la bufera e testimoniato questo record così come gli autori delle altre foto):