Previsioni Meteo, il gran caldo continua: luglio da incubo ma attenzione al maltempo di fine mese…

Previsioni Meteo: luglio pazzesco per il caldo, anomalia sempre più vicina ai dati mensili del 2003. Temperature elevatissime anche la prossima settimana, poi il maltempo sarà inevitabilmente violento

Almeno altri 8-9 giorni di fornace africana sull’Italia: le temperature rimarranno così elevate, o addirittura in ulteriore aumento, certamente fino a sabato 25 luglio e forse anche oltre. Di aggiornamento in aggiornamento, i modelli matematici alla base delle elaborazioni per le previsioni meteo spostano sempre più verso fine mese il possibile break estivo con temperature in netto calo e forti fenomeni di maltempo. Invece il super-caldo continuerà, e l’anomalia positiva di questo luglio 2015 infuocato su gran parte d’Europa diventa sempre più significativa, ormai vicinissima ai parametri mensili del 2003, seppur lontanissima dall’anomalia stagionale di quell’anno da record in cui il grande caldo iniziò addirittura a maggio e continuò fino a settembre.

Le anomalie termiche dei primi 15 giorni di luglio 2015 in Europa
Le anomalie termiche dei primi 15 giorni di luglio 2015 in Europa

Anche quest’anno maggio è stato molto caldo, ma poi a giugno il clima è stato decisamente più fresco. Luglio, invece, di questo passo si rivelerà assolutamente paragonabile al luglio del 2003. Attenzione, comunque, al possibile forte maltempo di fine mese: non è ancora chiaro quando arriverà, ma basteranno piccoli e timidi spifferi d’aria fresca e instabile per scatenare fenomeni meteo estremi, basti osservare i violenti temporali pomeridiani di ieri in Abruzzo dove hanno provocato danni ingenti, o il devastante tornado di categoria F4 di mercoledì 8 luglio sulla Riviera del Brenta. Questo tipo di caldo persistente ed eccessivo alimenta l’energia atmosferica che poi andrà inevitabilmente ad innescare episodi di maltempo molto violento.

Questo slideshow richiede JavaScript.