Frana il Santuario della Madonna dell’Acqua di Valbrevenna: “Grave danno per il patrimonio spirituale e architettonico”

In Valbrevenna l’acqua ha fatto crollare il ponte e il porticato del Santuario di N.S. dell’acqua in in localita’ Frassinello

Il maltempo della scorsa notte ha fatto registrare anche gravi danni ad edifici religiosi. Al momento, il danno maggiore si registra in Valbrevenna dove l’acqua ha fatto crollare il ponte e il porticato del Santuario di N.S. dell’acqua in in localita’ Frassinello. Si tratta di “un grave danno per il patrimonio spirituale e architettonico della Chiesa diocesana” come si legge anche sul sito diocesano. La chiesa attuale risale al 1744 si sviluppa in una sola navata e la facciata era adornata con un portico antistante che e’ andato distrutto ieri a causa dell’alluvione. Il ponte in cemento armato che collegava il santuario alla strada provinciale, anch’esso crollato ieri, venne eretto nel 1949. Danni piu’ contenuti si registrano invece nei fondi della chiesa parrocchiale di S.Fruttuoso in Piazza Martinez dove i locali ubicati sotto il livello stradale sono stati invasi dall’ acqua. Ancora difficile quantificare l’ammontare dei danni. I responsabili della diocesi sono, inoltre, al lavoro in queste ore per verificare se altri edifici religiosi hanno subito danni o sono stati coinvolti da allagamenti.