Maltempo Serbia: proclamato lo stato d’emergenza in tutto il territorio nazionale

Particolarmente critica la situazione nella Serbia centrale e meridionale

Le autorità in Serbia hanno proclamato lo stato d’emergenza su tutto il territorio nazionale a causa delle piogge alluvionali che si sono abbattute in queste ore sul Paese. Al momento sarebbero a rischio alluvione 633 edifici, mentre 627 abitazioni sono rimaste senza corrente elettrica.

Particolarmente critica la situazione nella Serbia centrale e meridionale, ed in particolare a Zlatibor, Kopaonik, Kraljevo, Valjevo, Vranje, Sjenica e Pozega.

Nelle zone maggiormente colpite sono state finora evacuate 171 persone.