Marina militare: cambio al vertice del Comando in Capo alla Squadra Navale

L’ammiraglio Marzano assume il Comando del Comando in Capo della Squadra Navale dopo aver assolto l’incarico di Comandante del Comando Logistico della Marina Militare con sede a Napoli

Venerdì 16 settembre 2016 alle ore 11.00 sul ponte di volo della portaerei Cavour, ormeggiata nella Stazione Navale Mar Grande di Taranto, alla presenza del Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, ammiraglio di squadra Valter Girardelli, avrà luogo la cerimonia di cambio al vertice del Comando in Capo della Squadra Navale (CINCNAV) e del Comandante della Forza Marittima Europea (EUROMARFOR ,o EMF) tra l’ammiraglio di squadra Filippo Maria Foffi (cedente) e l’ammiraglio di squadra Donato Marzano (subentrante).

L’ammiraglio Foffi cede l’incarico dopo quasi quattro anni di Comando, durante i quali le unità e gli equipaggi della Squadra Navale hanno partecipato a numerose e diversificate missioni nazionali ed internazionali, tra le quali il periplo dell’Africa del trentesimo Gruppo Navale, la collaborazione nell’ambito della Macroregione Adriatico-Ionica; l’Operazione Mare Nostrum; l’Operazione Mare Sicuro; l’Operazione Active Endeavour per la sorveglianza e sicurezza marittima nel Mediterraneo sotto egida NATO; le Operazioni Ocean Shield e Atalanta, per il contrasto alla pirateria marittima, le operazioni Europee Triton e Eunavformed Sophia, nonché le numerose esercitazioni nazionali, NATO, EU e ambito iniziativa 5+5.

L’ammiraglio Marzano assume il Comando del Comando in Capo della Squadra Navale dopo aver assolto l’incarico di Comandante del Comando Logistico della Marina Militare con sede a Napoli.