Settimana bianca? Ecco dove e quando costa meno

La destinazione che permette il risparmio maggiore scegliendo di andare in settimana bianca in Febbraio piuttosto che ad inizio anno è il Bormio

L’estate se ne va, il piumone è già il nostro migliore amico (o lo sarà molto presto) e la certezza che anche quest’anno dovremo chiedere un prestito in banca per permetterci il prezzo degli skipass è già insita nel nostro subconscio. Il team di Holidu è follemente innamorato della stagione invernale e non sta nella pelle all’idea di poter finalmente rindossare gli scarponi, da sci o da snowboard che siano! Ecco perché, per rendere l’attesa più dolce e poter iniziare almeno a fare qualche programmino, soprattutto finanziario, in previsione della stagione sciistica il motore di ricerca tedesco ha pensato di effettuare uno studio. Ecco quindi rivelati quali sono i prezzi con cui gli amanti della neve si troveranno a fare i conti questo inverno e quali sono le destinazioni, sia in Italia che in Europa, che permettono un po’ di sollievo alla carta di credito. In Settembre, a questo proposito, Holidu ha raccolto i dati relativi a più di 4 milioni di alloggi ed ha confrontato i prezzi di paesi e regioni sciistiche preferite per le vacanze in bianco.

Soggiorno invernale in Europa
A livello europeo non sorprende che la capolista dello studio sia la Svizzera, sia per il prezzo medio dello skipass (64 €) che per l’affitto di una casa vacanze (285 € a notte durante l’alta stagione). Un dato che però vi farà forse aprire la bocca e gli occhi è quello riguardante l’Italia: il Bel Paese risulta essere la terza meta più costosa d’Europa per gli sciatori, con un costo di 193 € per il pernottamento e 48 € per lo skipass (a parità con la Francia). Se le date del vostro soggiorno sono però flessibili, prenotare durante la bassa stagione in Italia può permettervi di risparmiare in media un 25% almeno sull’affitto. Ma cosa fare se l’unica possibilità di una vacanze sulla neve per voi è nell’affollato periodo di Natale / Capodanno? No problem, anche in questi giorni è possibile risparmiare! Per farlo però dovrete dirigervi verso i gli impianti sciistici di Polonia e Repubblica Ceca, che con prezzi medi
compresi tra i 21 ed i 24 € per un giornaliero e circa 96 € per l’alloggio risultano essere le mete più economiche d’Europa per godersi la neve. Occhio invece se scegliete di andare in vacanza in Francia: qui le vacanze invernali sono durante il mese di Febbraio, motivo per cui una notte durante questo periodo dell’anno risulta essere più costosa che sotto Natale (i prezzi dutante la cosiddetta ‘bassa stagione’ risultano essere 18% più costosi).

Vacanze sulla neve in Italia
Holidu_Stagione sciistica 16-17Volete andare a sciare in Italia e potete farlo solamente durante l’alta stagione? Che per il prezzo del giornaliero c’è poco da fare per riuscire a risparmiare già lo sapete molto bene, ma forse vi interesserà sapere dove questo inverno sarà possibile salvare qualche Euro, almeno per il pernottamento. Madonna di Campiglio ad esempio presenta uno skipass che è di poco più costoso della media italiana (49 € vs 48 €), permette però di risparmiare qualcosa sull’affitto con 125 € in media a notte. Il vero affare per la stagione 2016-2017 è però Folgaria: sia giornaliero, 40 €, che soggiorno in casa vacanze, 127 €, sono tra i più bassi della penisola! Particolarmente onerosa invece è la regina delle Dolomiti. Cortina d’Ampezzo vi costerà infatti, in media, 289 € per pernottare ed ulteriori 52 € se volete divertirvi almeno una giornata sulle piste. Seguono a ruota Val Gardena e Livigno che occupano rispettivamente 2° e 3° posto della classifica di Holidu. Le tre rinomate destinazioni sciistiche sono secondo i dati raccolti la scelta più costosa per chi sceglie di restare in Italia durante il periodo natalizio. La situazione migliora d’altro canto notevolmente con l’arrivo della bassa stagione: Cortina, Val Gardena e Livigno registrano infatti un calo dei prezzi di soggiorno tra il 41 ed il 34 %. La destinazione che permette il risparmio maggiore scegliendo di andare in settimana bianca in Febbraio piuttosto che ad inizio anno è però Bormio, che per una notte in una casa vacanze passa dal costare 201 € a costarne 116.

Riguardo a questo studio
Tutti i grafici e le relative informazioni si trovano anche a titolo informativo su https://www.holidu.it/studi/indice-prezzi-inverno-20162017. I dati per questo studio sono stati raccolti durante il mese di Settembre 2016 e provengono dalla banca dati di Holidu. La analisi si basa sulla ricerca di una casa vacanze per una famiglia composta da 4 persone durante due diversi periodi: dal 31 Dicembre 2016 al 07 Gennaio 2016 per l’alta stagione e dal 25 Febbraio al 4 Marzo per la bassa. Sulla base di quanto raccolto è stato calcolato il prezzo medio per notte, tenendo però in considerazione il fatto che per poter ottenere risultati particolarmente affidabili il valore mediano è stato preferito al valore medio, escludendo così i dati anomali. I dati relativi ai prezzi degli skipass si riferiscono alle tariffe applicate durante Natale/Capodanno. Si prega di notare che i prezzi potrebbero subire delle variazioni.

Riguardo a Holidu
Holidu è un motore di ricerca per case vacanze con base a Monaco di Baviera. Sono più di 4 milioni, provenienti da più di 100 siti web, le proprietà che Holidu confronta per poter trovare i prezzi più convenienti. Nel Maggio 2015 l’azienda è stata riconosciuta dai consumatori tedeschi come migliore motore di ricerca per case vacanze. È possibile trovare più informazioni in merito su www.holidu.it.