Terremoto, i padri domenicani: “su Radio Maria frasi sconclusionate, chiediamo scusa”

Terremoto, i padri domenicani: “su Radio Maria frasi sconclusionate, chiediamo scusa”

In merito alle dichiarazioni rilasciate da fr. Giovanni Cavalcoli in un programma dell’emittente Radio Maria, relativamente al terremoto nelle regioni dell’Italia centrale, ritenuto una punizione divina per i peccati dell’umanità, noi frati della Provincia San Domenico in Italia dell’Ordine dei Predicatori convintamente e con forza manifestiamo la nostra totale disapprovazione“. Lo si legge in una nota. “Nonostante la distanza che ci separa da queste dichiarazioni sconclusionate, ci sentiamo in dovere di chiedere scusa a tutti coloro che si sono sentiti feriti e offesi“, affermano i domenicani italiani. “Intendiamo assicurare una volta di più la nostra vicinanza umana, il nostro aiuto materiale e la nostra fervente preghiera a tutte le vittime di questa immane tragedia”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...