Beni culturali: 10 siti di Palermo aprono di notte nel weekend

Secondo weekend di apertura per "Le vie dei tesori" a Palermo che permetteranno di visitare dieci luoghi d'arte della città, in notturna

Secondo weekend di apertura per “Le vie dei tesori” a Palermo che permetteranno di visitare dieci luoghi d’arte della città, in notturna: saranno infatti aperti con visita guidata domani e sabato, dalle 20 alle 24, con la Biennale Arcipelago Mediterraneo, promossa dall’assessorato comunale alla Cultura. Si verserà 1 euro a luogo, e il ricavato servirà a restaurare un piccolo ma prezioso bene della città, da votare sul sito www.leviedeitesori.it. Saranno aperti: l’Oratorio di San Lorenzo; San Giovanni dei Napoletani; il Museo delle Marionette; i saloni affrescati di palazzo Bonocore; la biblioteca comunale; le terrazze del SS. Salvatore con la vista sulle cupole di notte; San Giorgio dei Genovesi; la chiesa del Piliere e il Conservatorio. Non saranno semplici visite: il pubblico passera’ attraverso “porte di luce”, installazioni d’arte curate da Sinergie Group, create da Luca Pulvirenti.

Inoltre, a San Giovanni dei Napoletani alle 20, si potra’ assistere al concerto “No/Stress” di Paolino Canzoneri; oppure, allo stesso orario, ma alla Chiesa del Piliere, c’e’ la performance “Cartesian” che vede insieme tre sperimentatori come Lino Costa, Orazio Maugeri e Francesco Calabria. All’Oratorio di San Lorenzo si potra’ anche scoprire la mostra Nativita’ di Daniele Franzella ispirata alla tela trafugata di Caravaggio. Fuori percorso, ma aperta all’Oratorio di San Mercurio, anche la mostra Sacrosanctum, 16 opere di arte contemporanea ispirate al sacro.