Salute: arriva la super curcuma contro l’infiammazione della prostata, ecco lo studio italiano

"La curcuma, trattata attraverso un processo brevettato che rende l'estratto stabile, biodisponibile ed efficace, ha un importante effetto antinfiammatorio"

Arriva la super curcuma, antinfiammatorio naturale contro l’infiammazione prostatica, frutto di uno studio tutto italiano. Se ne parlerà giovedì 18 maggio a Pisa, in occasione del XXIV Congresso nazionale degli urologi italiani (Auro.it), nel corso del simposio ‘La curcuma ultra-idrosolubile, un anti-infiammatorio naturale utile per le flogosi prostatiche’, in cui verranno presentati gli ultimi studi condotti in Italia sull’uso di un preparato ultra-idrosolubile a base di curcuma da associare al trattamento antinfiammatorio farmacologico. Secondo i dati, questo trattamento consente di ridurre il consumo di farmaci, prolungare le terapie croniche ed evitare gli effetti collaterali. “Lo studio, condotto presso il laboratorio Ecsin di Rovigo – si legge in una nota – ha confermato che la curcuma, trattata attraverso un processo brevettato che rende l’estratto particolarmente stabile, biodisponibile ed efficace, ha un importante effetto antinfiammatorio sia a livello sistemico che prostatico. I risultati ottenuti certificano che la curcumina, il principio attivo della curcuma, può essere utile in caso di prostatiti e nell’ipertrofia prostatica cronica“.