Astronomia, mondi alieni: la NASA convoca una conferenza stampa, ecco tutti i DETTAGLI

La NASA ha convocato una conferenza stampa per annunciare le ultime scoperte relative ad esopianeti della missione Kepler

Credit: NASA/Wendy Stenzel

La ricerca di mondi alieni non si ferma: la NASA ha convocato una conferenza stampa alle 11 a.m. EDT di oggi, 19 giugno 2017, (le 17 ora italiana) per annunciare le ultime scoperte relative ad esopianeti della missione Kepler. Il briefing, che si svolgerà durante la Kepler Science Conference, si terrà presso l’Ames Research Center nella Silicon Valley, in California.

Il catalogo aggiornato dei candidati pianeti di Kepler è stato creato – spiega la NASA – utilizzando le analisi più sofisticate possibili, producendo l’elenco più completo ed affidabile di mondi distanti ad oggi. Questa indagine consentirà nuove linee di ricerca nello studio di esopianeti, che guarda ai pianeti al di fuori del sistema solare.”

Al briefing parteciperanno:

  • Mario Perez, Kepler program scientist presso l’Astrophysics Division dello Science Mission Directorate NASA a Washington;
  • Susan Thompson, Kepler research scientist presso il SETI Institute di Mountain View, California;
  • Benjamin Fulton, doctoral candidate presso la University of Hawaii e il California Institute of Technology (Caltech) di Pasadena;
  • Courtney Dressing, NASA Sagan Fellow presso il Caltech.

Con il suo lancio nel 2009, il telescopio spaziale Kepler è diventato la prima missione dell’agenzia in grado di trovare pianeti delle dimensioni della Terra o vicino alla zona abitabile (ossia ad una distanza tale da una stella che consenta all’acqua di conservare lo stato liquido sulla superficie di un pianeta roccioso). Nei dati raccolti durante i quattro anni della missione principale, Kepler – conclude la NASAha rilevato migliaia di pianeti e candidati pianeti, che variano molto per dimensioni e distanze orbitali, aiutandoci a comprendere meglio il nostro posto nell’universo.”