Viaggi & Turismo, il travel blogger: “Ponte del 2 giugno a costo...

Viaggi & Turismo, il travel blogger: “Ponte del 2 giugno a costo zero tra festival mare e montagna”

Non sai come passare il ponte del 2 giugno? Nessun problema grazie a Giuseppe Giulio, travel blogger di professione

Non sai come passare il ponte del 2 giugno? Nessun problema grazie a Giuseppe Giulio, travel blogger di professione. “Offro 7 consigli -dice a Labitalia- per appuntamenti interessanti, mostre, festival e visite in compagnia di tua dolce metà, ideali per scoprire nuovi paesaggi, ma anche per rimanere in città a costo zero“. “Perché non approfittarne -suggerisce- per esplorare l’Appennino Emiliano: a Longiano ti aspetta la XX edizione della Sagra della ciliegia, dal 2 al 4 giugno. Spettacoli, stand gastronomici e concerti. Niente di meglio di una sagra nel cuore dell’Italia per fare un giro nel bellissimo borgo antico. C’è poi Nivarata, il festival internazionale della granita siciliana, che torna in scena ad Acireale, dal 2 al 4 giugno. I ‘granitieri’ provenienti da tutto il mondo si sfideranno per farti assaggiare la granita più buona nella splendida piazza Duomo. Durante i tre giorni, dibattiti culturali, convegni storici e una mostra imperdibile della granita siciliana, con un percorso espositivo polisensoriale“.
A Nemi -continua Giuseppe Giulio- si svolge la sagra delle fragole, che avrà il suo clou domenica 4 giugno, con la tradizionale e immancabile sfilata delle ‘Fragolare’. Per l’occasione non bisogna mancare al Museo storico archeologico delle Navi Romane. Molto interessante la storia di due navi trovate nel lago di Nemi“. “Una bella scusa -sostiene- per programmare un weekend in Sardegna, dove a Caprera, fino al 4 giugno, va in scena a Porto Palma ‘The Rendez Vous’, il festival che celebra i primi 50 anni del Centro Velico. Se si è appassionati d’arte non si può non fare un salto a Nuoro. Proprio oggi al museo Man ci sarà il vernissage della mostra ‘Amore e rivoluzione. Coppie dell’avanguardia russa’, nata dalla collaborazione con la Gallerias statale Tretjakov di Mosca e con il Museo Statale Schusev di Architettura. L’evento racconta lo stretto legame tra arte e vita che le diverse coppie si trovano a sperimentare“.
Per chi, invece, ha già voglia di mare -consiglia Giuseppe Giulio- perché non passare qualche giorno di completo relax in uno splendido albergo a Mykonos, Formentera e Cancun“. “Sulla cima del Monte Vettore -assicura- al confine tra Marche e Umbria, ci sono due laghi a forma di occhiali con le lenti super azzurre. Il trekking per raggiungere i laghi merita la fatica. Se si vuole essere certi di trovare temperature oltre i 25 gradi, si può volare verso le coste del Mar Rosso. E per chi può allungare il ponte fino al weekend successivo, allora si può approfittare dei pacchetti last minute per scegliere una meta europea, magari anche gay friendly, Berlino e Barcellona in primis. Ricche di eventi che soddisferanno ogni gusto“. (AdnKronos)

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...