Terremoto: gli agricoltori insieme per ripartire, nasce la coop “Città di Cascia”

Verrà presentata alla stampa e alla comunità la ''Cooperativa Agricola Città di Cascia''

LaPresse/Mario Sabatini

Venerdì 14 Luglio, presso La Reggia Hotel di Cascia. Verrà presentata alla stampa e alla comunità la ”Cooperativa Agricola Città di Cascia” che si è formata dall’unione delle aziende di questo piccolo comune della Valnerina. Un gruppo di imprenditori, dopo il sisma che li ha colpiti il 30 Ottobre 2016, uniti dall’amore per la propria terra hanno deciso di mettere a disposizione le proprie competenze per qualificare, sostenere e promuovere le eccellenze del territorio. Un occhio sempre più attento alle vere risorse economiche e, in parallelo, una forza per sostenere i progetti solidali della Valnerina. Il terremoto ha piegato questi territori, ma grazie all’operosità dei suoi abitanti e ai prodotti di questi luoghi c’è ottimismo per una rinascita e una nuova crescita economica. La cooperativa manterrà la sua visione sempre rivolta al sociale e alla socialità, devolvendo una parte del ricavato alla Onlus ”Cascia con Amore” che raccoglie fondi per sostenere progetti di interesse pubblico per Cascia. L’evento sarà presenziato da Mario de Carolis, sindaco di Cascia, Damocle Magrelli, pesidente della Cooperativa, Vladimiro Zaffini, Vice presidente Legacoop Umbria, Andrea Radicchi. Responsabile Anca Umbria, Fernanda Cecchini, Assessore Agricoltura Cultura e Ambiente, Catiuscia Marini, Presidente della Regione Umbria Il brand ”Cooperativa agricola città di Cascia” è nato con l’idea di rappresentare la ricerca dei valori legati al territorio, valori antichi e lontani dagli attuali stili di vita quali sapori autentici e passione per la terra.