Salute: con 150 minuti di attività fisica a settimana si evitano l’8% dei decessi

Con l'attività fisica cala il rischio di patologie cardiovascolari 

Secondo i risultati di un maxi studio condotto da Scott Lear della University’s Faculty of Health Sciences and Pfizer/Heart & Stroke Foundation e St. Paul’s Hospital in Canada, risulterebbe che a livello globale un decesso su dodici puo’ essere prevenuto con 30 minuti di attivita’ 5 giorni su 7. Inoltre un caso su 20 di malattie cardiovascolari puo’ essere prevenuto e al crescere dei livelli settimanali di attivita’ fisica i rischi di morte e di patologie cardiovascolari si riducono. Lo studio ha coinvolto 130843 persone di 35-70 anni (in 17 paesi) sottoposti a dei check up completi e seguiti per una media di 7 anni, durante i quali i ricercatori hanno registrato rutti i decessi e gli eventi cardiovascolari intercorsi.