Plastic Road: a Rotterdam la prima strada costruita con plastica riciclata

Plastic Road, la prima strada costruita con plastica riciclata al mondo, verrà costruita il prossimo anno a Rotterdam. Ecco le sue caratteristiche

Siamo nei Paesi Bassi, a Rotterdam. E’ qui che è in cantiere la costruzione di Plastic Road, ideata dalla società olandese Volker Wessels che, oltretutto, sostiene il progetto “The Ocean CleanUp” di Boyan Slat , volto ad eliminare le microplastiche dagli oceani. Plastic Road, una nuova forma di rivestimento stradale realizzata con plastica riciclata, potrebbe costituire un’autentica rivoluzione ecologica, considerando che l’asfalto emette 27 kg di CO2 per ogni tonnellata, assorbe e trattiene il calore, contribuisce al riscaldamento globale e all’aumento delle temperature e che, al contempo, il problema dello smaltimento della plastica si sta facendo insormontabile, Le strade di plastica sono più leggere, riducendo il carico sul terreno e rendendo più facile l’installazione di cavi sotto la loro superficie. Grandi vantaggi anche nell’ambito del processo produttivo.

Le varie parti, infatti, possono essere prefabbricate in uno stabilimento e successivamente portate sul luogo di posa, riducendo la necessità di costruire e allestire l’area produttiva in sito e abbreviando i tempi di realizzazione. Trattandosi di materiali più leggeri, essi possono essere trasportati in modo più efficiente e la minore durata dei lavori stradali avrebbe un contenimento del traffico, che solitamente va in tilt in concomitanza dei cantieri stradali. Non solo la posa su strada del rivestimento, ma anche la sua manutenzione, diventerebbe molto più semplice e si potrebbe riciclare interamente il materiale utilizzato, in funzione del livello di usura.

Plastic Road, inoltre, è dotata di uno spazio vuoto che può essere utilizzato per conservare (temporaneamente) l’acqua, scongiurando così la possibilità di inondazione in caso di forti precipitazioni, per il passaggio di cavi e tubi, evitando così danni allo scavo, oppure per l’installazione di sensori o la ricarica dei veicoli elettrici. E la durata? La strada del futuro, al 100% sostenibile, prefabbricata, modulare, più resistente delle strade tradizionali, vanta una durata due o tre volte più lunga della tradizionale pavimentazione stradale.La strada costruita con plastica riciclata potrebbe vedere la luce il prossimo anno a Rotterdam.