A Milano il 42% dei cittadini vive in condizioni di inquinamento acustico, Codacons: “Situazione inaccettabile”

"Situazione allarmante e preoccupante a Milano, un milanese su cinque vive in abitazioni in cui l'esposizione sonora supera i limiti di legge"

LaPresse/Claudio Furlan

Situazione allarmante e preoccupante a Milano, un milanese su cinque vive in abitazioni in cui l’esposizione sonora supera i limiti di legge. Se prendiamo in considerazione la soglia raccomandata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, per evitare danni alla salute la percentuale di cittadini “troppo esposti” raddoppia“: lo spiega in una nota il Codacons.

Situazione inaccettabile e di gravissimo pregiudizio per la salute umana, non sono dati da sottovalutare o da far passare inosservati. Scriveremo al Comune di Milano di garantire il rispetto della normativa per tutti i cittadini milanesi.

Tutti coloro che lamentano situazione di mancato rispetto dei limiti di legge inviino la loro segnalazione al Codacons, al fine di richiedere il risarcimento del danno patito al Comune.”