Ecco quando e per quanto tempo bisogna alzarsi dalla sedia per evitare il rischio diabete e tumori

"La maggior parte di noi trascorre circa il 75% delle giornate seduti e questo comportamento è stato collegato a un aumento dei tassi di diabete e tumori"

Secondo uno studio dell’Università di Otago (Nuova Zelanda), pubblicato su ‘Sports Medicine’, c’è una semplice soluzione contro i rischi della sedentarietà: alzarsi dalla sedia e muoversi per 2 minuti ogni mezz’ora. Brevi periodi di attività ripetuti regolarmente ridurrebbero le concentrazioni di zucchero e di insulina nel sangue fino a nove ore dopo il pasto.

La ricerca ha esaminato 44 studi internazionali che hanno valutato l’impatto metabolico e vascolare acuto dello stare seduti a lungo e dell’alzarsi da sedie e divani.

La maggior parte di noi trascorre circa il 75% delle giornate seduti e questo comportamento è stato collegato a un aumento dei tassi di diabete, di malattie cardiovascolari, di alcuni tumori e di mortalità generale. Dovremmo trovare tutti dei modi per evitare di stare seduti troppo a lungo e aumentare invece la quantità di movimento che facciamo durante l’intera giornata. Anche pochi minuti ma frequentemente,” spiegano i ricercatori.