Piovono stelle cadenti nel cielo di novembre: appuntamento imperdibile nel weekend

Piovono stelle cadenti nel cielo di novembre: appuntamento imperdibile nel weekend

Appuntamento suggestivo con le stelle cadenti nel cielo di novembre: da domani e per tutto il fine settimana potremo ammirare le Leonidi

leonidi

Appuntamento astronomico imperdibile nel cielo di novembre: da domani e per tutto il fine settimana potremo ammirare le Leonidi, meteore originate dalle polveri della cometa TempelTuttle. Potremo osservare 10/20 stelle cadenti l’ora, in particolare dalla mezzanotte del 17 novembre e soprattutto all’alba rivolgendo lo sguardo in direzione sudest, verso la costellazione del Leone. L’osservazione non sarà disturbata dalla luce lunare perché il nostro satellite sarà al tramonto.

Le Leonidi non hanno mai smesso di affascinare

STELLE CADENTI 2

Lo sciame delle Leonidi è il prodotto dei residui della cometa Tempel-Tuttle, una cometa periodica del Sistema Solare, appartenente alla famiglia cometaria della cometa di Halley. Prende il nome dai due scopritori, Ernst Wilhelm Tempel e Horace Parnell Tuttle. Il passaggio al perielio della cometa è avvenuto 20 anni fa (28 febbraio 1998), ma le Leonidi non hanno mai smesso di affascinare. Tuttavia, per potere osservare uno spettacolo grandioso, bisognerà attendere almeno fino al 2031 (anno del nuovo perielio, che avverrà precisamente il 20 maggio).

Il radiante situato nella “falce” del Leone è normalmente attivo dal 14 al 21 novembre, ma il picco quest’anno è previsto da stanotte. Di conseguenza, da oggi e per i prossimi giorni, occhi puntati in direzione della costellazione del Leone, da cui sembrerà provenire la pioggia di meteore (si consiglia l’osservazione in particolare prima dell’alba, quando il radiante posto nei pressi di Algieba, gamma Leonis, sarà ben alto sull’orizzonte est-sudest).

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...