Lo sperma per curare il mal di schiena: ecco la cura fai-da-te...

Lo sperma per curare il mal di schiena: ecco la cura fai-da-te di un giovane irlandese e le sue conseguenze

Si è iniettato una dose mensile di sperma per 18 mesi consecutivi: ecco la vicenda della cura fai-da-te accaduta a un uomo irlandese

Aveva messo in piedi una vera e propria cura fai-da-te, prendendo spunto chissà da quale misterioso rimedio ‘della nonna’: si è iniettato il proprio sperma nel braccio per mesi, convinto che fosse un toccasana per il mal di schiena. Il protagonista è un 33enne irlandese la cui cura improvvisata non ha funzionato: il dolore è rimasto e quando è stato ricoverato in ospedale a Dublino i medici hanno scoperto tutto. Ad insospettirli è stata la forte eruzione cutanea che l’uomo aveva sul braccio, oltre ad gonfiore evidente e preoccupante. A quel punto il paziente ha rivelato tutto. “Aveva escogitato questa ‘cura’ indipendentemente da qualsiasi consiglio medico”, ha spiegato la dottoressa Lisa Dunne, che ha descritto il caso sull’Irish Medical Journal .

L’uomo ci ha rivelato di essersi iniettato una dose mensile di sperma per 18 mesi consecutivi usando un ago ipodermico – ha spiegato ancora il medico – che era stato acquistato online ma le sue condizioni di salute non sarebbero migliorate nonostante le iniezioni. Solo con il ricovero in ospedale è riuscito ad attenuare parte del suo dolore“. L’intraprendente 33enne è stato poi sottoposto ad un intervento per rimuovere lo sperma all’Adelaide and Meath Hospital nella capitale irlandese. Come ha spiegato la dottoressa Dunne si tratta senza alcun dubbio del primo caso segnalato di “iniezione di seme da utilizzare come trattamento medico. L’uomo era convinto dell’efficacia di questo metodo che definiva ‘innovativo’ per trattare il mal di schiena”. Secondo il medico, il caso potrebbero essere applicato “su una scala più ampia” per dimostrare i rischi associati alla sperimentazione medica.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...