Allerta Meteo: inizio Febbraio di maltempo al Centro/Nord ma farà freddo solo sulle Alpi, caldo scirocco al Centro/Sud

Allerta Meteo, torna il maltempo sull'Italia nei primi giorni di Febbraio ma il freddo si limiterà al Nord mentre lo scirocco farà aumentare ulteriormente le temperature in tutto il Centro/Sud

Allerta Meteo – Si concludono oggi i Giorni della Merla e le condizioni del tempo iniziano a peggiorare sulle Regioni tirreniche in vista della prima ondata di maltempo che condizionerà i primi giorni di Febbraio, tra domani, Giovedì 1 Febbraio, e tutto il weekend. Sarà uno scenario che potrebbe diventare semi-stazionario per tutto il mese, come ampiamente annunciato nelle precedenti previsioni di MeteoWeb e persino nella tendenza stagionale delineata per l’inverno nello scorso autunno. Il freddo arriverà, e a tratti anche intenso, ma solo al Nord. Al Centro/Sud avremo forte maltempo e continui sbalzi termici tra le fresche sfuriate nord/occidentali e le numerose vampate calde pre-frontali in risalita dal Nord Africa.

Proprio così inizierà Febbraio, com’è possibile osservare dalle mappe che pubblichiamo a corredo dell’articolo. L’aria fredda scenderà dal Circolo Polare Artico verso l’Europa Sud/Occidentale piombando persino sul Maghreb: tra Marocco e Algeria le temperature saranno più basse persino rispetto a Ucraina, Moldavia, Romania. Il freddo raggiungerà le Alpi, la Francia, la Spagna, il Portogallo e in Italia si limiterà al Nord e in Sardegna, mentre al Sud transiterà il richiamo caldo in risalita dal cuore del Sahara verso la Grecia, i Balcani e il mar Nero.

Sull’Italia sarà un inizio di Febbraio con forti venti di scirocco, e piogge intense sulle Regioni centrali tirreniche, soprattutto alta Toscana e Lazio. Forti piogge anche al Nord/Est, in modo particolare nelle aree di confine tra Friuli Venezia Giulia e Slovenia. La neve cadrà fino a bassa quota sulle Alpi, in modo particolare sul Trentino Alto Adige oltre i 600700 metri di altitudine, mentre in Sicilia avremo temperature di oltre +20°C in piena notte e con picchi vicini ai +25°C nelle ore diurne. Ma farà caldo in tutta l’Italia Adriatica, persino in Romagna e nel Polesine, quindi nel basso Veneto, nel pomeriggio di Giovedì 1 Febbraio avremo temperature di +12/+14°C (oltre +16/+18°C tra Marche e Abruzzo, fino a +20°C in Puglia).

Attenzione, quindi, al maltempo delle prossime ore. Febbraio inizia con estrema variabilità e grande dinamismo, rispetto alla monotonia anticiclonica che ha caratterizzato tutto il mese di Gennaio con poche pause, caldo record e pesante siccità. Ma il freddo, almeno per ora, si limiterà soltanto al Nord e non sarà neanche particolarmente intenso. Intanto ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale:

Previsioni Meteo Febbraio 2018, finalmente sarà Inverno ma il gelido Burian colpirà solo il Nord