Alluvione in Sardegna, 400mm di pioggia in 24 ore: il Sud dell’isola è in ginocchio, un morto e un disperso [LIVE]

Maltempo, alluvione in Sardegna: trovata morta la donna dispersa, apprensione per un pastore irreperibile da molte ore

In Sardegnala situazione e’ in miglioramento perche’ e’ diminuita l’intensita’ dei fenomeni, come si puo’ anche vedere nella mappa della Protezione civile che indica come le celle si stiano spostando“, ha spiegato l’assessore all’Ambiente con delega alla Protezione civile, Donatella Spano, nella sala operativa di via Vittorio Veneto a Cagliari. Tuttavia “puo’ piovere ancora in diverse zone, quindi non bisogna abbassare la guardia, noi abbiamo mantenuto l’allerta rossa e le zone che potrebbero essere colpite sono quelle della costa orientale“. “La raccomandazione e’ quella di mantenere la massima prudenza, e se i cittadini hanno dubbi si rivolgano al proprio sindaco che sa bene quali consigli dare, o alla sala di Protezione civile regionale“.

Un morto e un disperso

Tocco Alessandro/LaPresse

E’ stata trovata morta la donna di 45 anni, Teresa Macario, dispersa da ieri notte nelle campagne di Assemini (Cagliari): l’auto nella quale viaggiava con il marito e le tre figlie era stata travolta da un torrente in piena. L’uomo e le ragazze erano stati salvati da un elicottero dell’Aeronautica Militare, mentre la 45enne è stata cercata per tutta la notte dai vigili del fuoco. Questa mattina il corpo senza vita è stato trovato a poca distanza dall’auto.

Vigili del fuoco e Protezione civile stanno cercando di rintracciare un servopastore nella zona di Castiadas: dell’uomo non si hanno notizie da diverse ore. Non è escluso l’uso di droni per le ricognizioni dall’alto.
Si tratterebbe di un giovane di origini campane: potrebbe essere stato sorpreso dall’ondata di maltempo mentre pascolava il gregge nella zona di Capo Ferrato, particolarmente impervia.

A Castiadas tre case sono state evacuate e diverse famiglie sono isolate nelle campagne: in queste ore vengono aiutate con rifornimenti di viveri e assistenza.

E’ stata ritrovata vicino a Jenna Silana nel Supramonte di Urzulei, la famiglia di cecoslovacchi (padre, madre e una bambina di 12 anni) che da ieri risultava dispersa: 20 uomini del Soccorso Alpino hanno avviato le ricerche questa mattina in seguito alla segnalazione di un albergatore della zona, preoccupato per il mancato rientro in hotel degli ospiti stranieri.

Nel Cagliaritano in 24 ore caduti 400 mm pioggia

Il capo del dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha fatto questa mattina il punto sulla situazione del maltempo che sta interessando l’Italia e in particolare la Sardegna. Sulla regione, ha spiegato Borrelli, sono caduti 400 millimetri di pioggia nelle ultime 24 ore: “Sono le stesse quantita’ dell’alluvione del 2013 che aveva fatto registrare 17 vittime: il territorio dunque ha reagito bene e ringrazio chi sta operando in queste ore e anche tutti quei cittadini che stanno mettendo in atto buone pratiche di protezione civile“.

Soccorsi madre e figlio

Una donna e il figlio sono stati soccorsi questa mattina dagli agenti della Polizia: la donna doveva trasportare all’ospedale oncologico di Cagliari il figlio appena trapiantato per una trasfusione, ma è rimasta bloccata con l’auto in mezzo all’acqua. L’acqua arrivava alle portiere e madre e figlio non riuscivano ad aprirle e mettersi in salvo: sul posto gli agenti, che hanno raggiunto la Lancia Y, liberando gli occupanti.
La donna e il figlio sono stati presi in braccio e trasportati con l’auto della Polizia fino all’ospedale.