Berlusconi dimesso dal San Raffaele dopo l’operazione a cuore aperto [GALLERY]

Silvio Berlusconi è stato dimesso dall'Ospedale San Raffaele di Milano

E’ stata una prova molto molto dolorosa. Non credevo di dover affrontare tanto male. Ora sto un pò meglio. Mi aspetto due mesi di rieducazione e poi spero di essere ancora utile agli italiani e all’Italia in qualche modo“. Dopo circa un mese di degenza, Silvio Berlusconi è stato dimesso dall’Ospedale San Raffaele di Milano dove era stato ricoverato per l’operazione al cuore aperto del 14 giugno scorso. Sono le 11 quando il leader di Fi esce dall’ingresso principale del Padiglione D dell’ospedale di via Olgettina e si ferma a parlare per la prima volta con i giornalisti che lo attendono. Il Cav appare provato, ma in buona salute. Tanto che è stato dimesso in anticipo. Mentre parla l’ex premier si appoggia a Valentino Valentini. Indossa una polo blu con pantaloni tuta in tinta e al collo ha un pullover dello stesso colore. “Sono state settimane in cui la preoccupazione prevalente era il male e il non riuscire a dormire”, spiega. Ora Berlusconi completerà la riabilitazione ad Arcore, a villa San Martino.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...