Temperature senza precedenti nella storia: è stata la prima metà di Gennaio più calda di sempre in Italia e in Europa!

Caldo record nella prima metà di Gennaio: anomalie bisettimanali di +4°C sull'Italia, punte di +7°C nei Balcani con temperature senza precedenti nell'ultimo millennio! I dati e le mappe NOAA

L’Italia e l’Europa hanno vissuto la prima metà di Gennaio più calda di sempre, probabilmente addirittura dell’ultimo millennio o almeno da 250 anni e cioè da quando si rilevano i dati meteorologici nel Vecchio Continente. Ma prima c’era stata la Piccola Era Glaciale e le temperature almeno dal 1.200/1.250 d.C. erano significativamente più basse. Quindi con ogni probabilità questo è stato il Gennaio, fin qui, più caldo dell’ultimo millennio! I dati che emergono dalle mappe del NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration) sono clamorosi. Nelle prime due settimane del mese abbiamo avuto un caldo eccezionale su quasi tutto il continente. Soltanto Scozia, Irlanda e nord della penisola Scandinava hanno avuto un po’ di fresco, che nella seconda settimana s’è esteso a Spagna e Portogallo. La neve è arrivata nel Sahara, in nord Africa, mentre tra Italia, Balcani ed  Europa orientale le temperature sono rimaste eccezionalmente superiori rispetto alla norma, con anomalie di +7°C su scala bisettimanale. Anche inItalia, specie al Centro/Nord, abbiamo scarti di +4°C sui quindici giorni. Sono dati davvero impressionanti, e nelle prossime ore farà ancora caldo. Ed è impossibile che l’ondata di freddo in arrivo nel weekend riesca a compensare tali anomalie: nonostante le previsioni più rigide per i prossimi giorni, il mese si concluderà sicuramente con significativi scarti termici positivi. Esattamente l’opposto del freddissimo Gennaio di un anno fa, quando nel 2017 tutt’Italia (e soprattutto il Centro/Sud) rimasero per 25 giorni nella morsa del freddo eccezionale con una delle ondate di gelo più lunghe e intense degli ultimi decenni.