Clima, NOAA: l’estate 2018 è stata la più calda mai registrata in Europa, battuto il record del 2003 [DATI e MAPPE]

L'estate 2018 è stata la più calda in Europa dal 1910, da quando sono disponibili le rilevazioni delle temperature

L’Agenzia statunitense NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration) ha reso noto che l’estate 2018 è stata la più calda in Europa dal 1910, da quando sono disponibili le rilevazioni delle temperature.
Nei mesi di giugno, luglio e agosto la colonnina di mercurio nel Vecchio Continente ha fatto registrare +2,16°C oltre la media, battendo il record del 2003: è la prima volta che nell’estate europea si raggiungono i 2°C sopra la media.
In Francia e Germania l’estate di quest’anno è stata la 2ª più calda dopo quella del 2003, mentre in Paesi come l’Olanda le temperature sono state le più elevate di sempre.

In Italia, secondo i dati dell’Isac-Cnr, si è registrata la 5ª estate più calda, con una temperatura di +1,74 gradi superiore alla media. Ma è stata anche un’estate nel nostro Paese piovosissima, e senza grandi picchi di caldo esagerato quindi abbiamo avuto un’impressione meno estrema.

A livello globale, il periodo giugno-agosto è stato il 5° più caldo, con 0,74 gradi sopra la media.
Gli ultimi 5 anni – riporta la NOAA – sono stati i 5 più caldi dal 1880 a oggi.

Da segnalare sempre in Europa i record di caldo prima di Aprile, e adesso di un Settembre senza precedenti storici.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...