Maltempo, violentissimi temporali in Sardegna: bomba d’acqua a Cagliari, situazione drammatica a Pirri [FOTO e VIDEO]

Maltempo in Sardegna, Cagliari in tilt dopo una violenta bomba d'acqua nel pomeriggio: gente intrappolata per la furia dell'acqua a Pirri, le incredibili immagini FOTO e VIDEO

Il maltempo di San Giovanni è arrivato puntuale come un orologio svizzero oggi pomeriggio in Sardegna, con violenti nubifragi e forti temporali su gran parte dell’isola. In poco tempo sono caduti ben 58mm di pioggia a San Basilio, 51mm a Nurri, 40mm a Seui, 38mm a Sanluri e Sinnai, 36mm a Quartu Sant’Elena, 30mm a Tonara, 27mm a Busachi, 26mm a Chia, 25mm a Villasalto, 22mm a Cagliari e Pula, 21mm a Desulo, 20mm a Villasor e Borore, 19mm a Quartucciu. Una bomba d’acqua si è abbattuta su Cagliari e hinterland dopo che ingenti precipitazioni sono state segnalate nella Sardegna centro-orientale. Si registrano numerosi allagamenti a Sanluri, Serramanna, Serrenti, Monastir, Selargius e a Pirri, ad Orroli nel Sarrabus, con strade letteralmente invase dall’acqua. Numerose le squadre dei vigili del fuoco a lavoro per allagamenti in scantinati, piani interrati, per qualche crollo e alberi abbattuti dal vento. In via Roma, nel lungomare Poetto a Cagliari le strade sono state sommerse da 10 centimetri d’acqua. Il viale Merello, via Ospedale e Viale Fra Ignazio sembravano dei torrenti in piena. Si registrano numerosi disagi. Nessun ferito. Chiusi alcuni tratti delle strade di accesso a Cagliari. Sono a lavoro Polizia stradale, Polizia municipale, Carabinieri e squadre di operai del comune.

Contemporaneamente una forte grandinata si abbatteva a Tempio, in Gallura. Nel sud dell’isola due tronchi hanno invaso la carreggiata della statale 130 all’altezza del bivio per Elmas e la vecchia statale 131. La strada e’ stata chiusa nella parte occupata dagli ostacoli. Bloccato il traffico anche sulla 131 Dir (uscita di CAGLIARI-ingresso per la “Carlo Felice”) nella zona dell’aeroporto per un allagamento che rende la strada impercorribile: sul posto stanno operando i mezzi dell’Anas. Vigili del fuoco all’opera in diverse zone del capoluogo sardo e nei centri limitrofi per allagamenti nelle strade. Decine gli interventi.

Nelle prossime ore i fenomeni di maltempo più estremi si sposteranno su Sicilia e Calabria meridionale, dove analoghi temporali manderanno in tilt il territorio Lunedì mattina. Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale: