Premio Cultura in Verde 2017: menzione Speciale per il film-opera rock “Ombra e il Poeta” per il coinvolgimento della comunità locale e la valorizzazione del territorio

“E’ proprio alla Valle Taleggio (nella bergamasca) che voglio dedicare questo riconoscimento – ha spiegato Gianni Caminiti, regista e autore dell’opera – perché senza la collaborazione degli abitanti e di tutte le istituzioni della montagna non saremmo riusciti a produrre questo film. Ho promosso e continuerò a promuovere l’economia di questa piccola valle che ha ospitato me e la mia troupe come fossimo dei figli. Abbiamo utilizzato prodotti della valle durante tutte le riprese e li abbiamo promossi anche in pianura tornando noi stessi spesso a fare la spesa laddove esiste ancora un’agricoltura sana”.

Vi è anche una motivazione in più per cui la produzione ha deciso di dedicare la Menzione Speciale alla Valle Taleggio: la via di accesso principale è stata oggetto lo scorso 25 settembre di una frana di 3500 metri cubi di roccia e detriti, lasciandola ancora oggi di fatto semi-isolata.

Dopo 40 anni l’Italia torna ad avere un’opera rock in film, basata su storia e musiche totalmente originali: “Ombra e il Poeta” è un thriller psicologico in musica che parla a chi ha rinunciato ai propri sogni e a chi ai sogni non vuole rinunciare.

Il film, principalmente ambientato in Val Taleggio (nella bergamasca), è stato totalmente girato in Lombardia eccetto una lunga scena in Toscana.

Prodotto da cineSmania in coproduzione con FonoVideo Audio-Post di Milano, con il sostegno di Lombardia Film Commission e Bergamo Film Commission, verrà proiettato in anteprima al cinema Arcadia di Melzo nella sala Energia SABATO 4 novembre 2017 alle ore 14.

Il premio Cultura in Verde è riservato alle manifestazioni culturali e le attività di produzione cinematografica che hanno ridotto gli impatti ambientali generati dalla loro realizzazione, integrando gli aspetti ambientali e sociali negli acquisti dei beni e dei servizi.

Forum CompraVerde-BuyGreen è l’appuntamento internazionale con gli Stati Generali degli Acquisti Verdi. Giunta alla sua XI edizione, la manifestazione ha proposto convegni, workshop e sessioni formative, con l’obiettivo di fare il punto sulle novità legislative, le best practices nazionali e internazionali e le opportunità in materia di acquisti verdi.