Previsioni Meteo, il freddo arriva anche sull’Europa occidentale a partire dal 9 Gennaio: shock termico di 10°C e tanta neve [MAPPE e DETTAGLI]

Previsioni Meteo, nella seconda settimana del mese di Gennaio il freddo si diffonderà sull’Europa centro-occidentale e sudoccidentale, portando neve fino al Nord Africa: i dettagli

Previsioni Meteo – Nella seconda settimana del mese di gennaio, il freddo che nei giorni scorsi ha stretto in una morsa l’Europa orientale fino all’Italia si diffonderà anche sull’Europa centro-occidentale e sudoccidentale a causa di una potente dorsale sul Nord Atlantico che si intensifica e si sposta ancora di più verso l’area artica. Questa situazione determinerà un’irruzione d’aria artica sul Mare del Nord fino all’Europa occidentale nella giornata di mercoledì 9 gennaio e il giorno seguente anche sui settori centrali del continente fino alla Spagna. Tra giovedì 10 e venerdì 11 gennaio, la massa d’aria molto fredda raggiungerà anche il Mediterraneo occidentale e il Nord Africa, in particolare l’Algeria. Ma vediamo i dettagli.

Il modello generale con l’irruzione artica in sviluppo nella giornata di mercoledì 9 mostra una bassa pressione molto profonda sull’Europa centrale e parzialmente sui settori occidentali del continente. Il freddo raggiungerà prima la maggior parte del Regno Unito, poi si diffonderà verso sud, intensificandosi nella giornata successiva. Nel sud della Francia sono previste temperature di 5-8°C inferiori alla media. Giovedì 10, il nucleo di bassa pressione si spingerà ancora più a sud sul Mediterraneo centro-settentrionale. Intorno alle Alpi, in corrispondenza del lato posteriore della bassa pressione, avverrà la forte avvezione della massa d’aria fredda, che si diffonderà verso il sud della Francia, il nord-est della Spagna e il Mediterraneo centro-occidentale. Per l’Europa sudoccidentale, quella di giovedì sarà una giornata molto fredda, con temperature che localmente potrebbero essere di 10°C inferiori alla media. Combinate con i forti venti settentrionali, le temperature percepite saranno addirittura più basse.

Nella giornata di venerdì 11 gennaio, la bassa pressione si indebolirà gradualmente mentre si sposterà in direzione sud verso il Nord Africa. L’avvezione fredda dietro il fronte raggiungerà anche l’Algeria e la Tunisia, portando neve fresca sulle montagne.

Per quanto riguarda la neve, i modelli ICON-EU e ARPEGE (che trovate nella gallery a corredo dell’articolo) indicano neve fresca anche su Germania, Francia orientale e verso il nord della Spagna e i Pirenei. Importanti nevicate ancora sulle Alpi settentrionali a causa dell’effetto stau. Austria e Germania nei giorni scorsi hanno già ricevuto pesanti nevicate che hanno seminato il caos tra i turisti e nella circolazione.

Seguite MeteoWeb per ulteriori aggiornamenti sull’evoluzione della situazione.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...