Previsioni Meteo Estate 2018, conferme su una tendenza a lungo termine davvero clamorosa

Previsioni Meteo Estate 2018: dalle analisi del Laboratorio per la Meteorologia e la Modellistica Ambientale emerge una netta discontinuità rispetto allo scorso anno per quanto riguarda i tre mesi estivi della regione

Il LaMMA (Laboratorio per la Meteorologia e la Modellistica Ambientale) conferma la tendenza per un’estate 2018 piovosa e più “fresca” sull’Italia. Il LaMMA dà seguito a quanto affermato dai meteorologi di AccuWeather, che nelle loro previsioni stagionali parlavano di un’Italia divisa in due tra caldo soffocante e tempeste.

Dalle analisi del Laboratorio emerge una netta discontinuità rispetto allo scorso anno per quanto riguarda i tre mesi estivi della regione Toscana. Questo sarà il risultato di frequenti anticicloni che dovrebbero formarsi tra nord Atlantico ed Europa settentrionale e alla mancata risalita di alta pressione dall’Africa, che si tradurrà in minori ondate di calore. Questo contesto favorisce, quindi, infiltrazioni di aria fresca dal nord Europa e più miti (ma non asfissianti) anticicloni delle Azzorre.

Rispetto alle estati molto calde degli ultimi decenni, per ultima quella del 2017, questa dovrebbe essere più fresca grazie ad una minor spinta subtropicale.

Dal punto di vista termico, i mesi di giugno, luglio e agosto nella regione Toscana dovrebbero essere caratterizzati da temperature nella norma. Per quanto riguarda i mesi di giugno e luglio, invece, le precipitazioni dovrebbero restare nella media, mentre il mese di agosto dovrebbe essere caratterizzato da un numero di giorni piovosi superiore alla media.