Terremoto Etna, nuova forte scossa sul vulcano: magnitudo 4.1 nella notte, gente in strada a Zafferana, Linguaglossa e Piedimonte. Paura da Catania a Messina [LIVE]

Terremoto, forte scossa di magnitudo 4.1 nella notte sull'Etna: paura in Sicilia da Catania a Messina, si temono nuovi danni nei paesi vulcanici

Una nuova forte scossa di terremoto ha colpito l’Etna nella notte. La scossa è stata di magnitudo 4.1 e si è verificata alle 00:50 ad appena 2.2km di profondità sul versante nord/orientale del vulcano, a monte di Linguaglossa e Piedimonte Etneo. La scossa è stata distintamente avvertita in tutta la Sicilia centro/orientale, a Catania e Messina e in modo particolare a Giarre, Randazzo, Zafferana Etnea, Mascali, Maletto, Bronte, Belpasso e Santa Venerina, Fiumefreddo di Sicilia, Castiglione di Sicilia, Gaggi, Aci Catena, Acireale oltre che sui Nebrodi e sulla costa tirrenica messinese. Nelle zone più vicine all’epicentro il risentimento sismico è stato del 5°/6° grado Mercalli, a causa della superficialità del sisma con le onde sismiche che si sono propagate con veemenza dall’ipocentro fino in superficie: la gente è scappata in strada e si temono nuovi danni.

Valuta questo articolo

Rating: 4.0/5. From 30 votes.
Please wait...