Terremoto: paura tra Sicilia, Malta e Grecia per due “sciami” in atto nel Mediterraneo. Scosse anche in Croazia e Marocco

Terremoto, "trema" il Mediterraneo: boom di scosse nelle ultime ore, paura tra Sicilia, Malta e Grecia. Altre scosse in Croazia e Marocco: tutti i dati e le mappe

Boom di scosse di terremoto nelle ultime ore nel Mediterraneo: paura all’estremo Sud dell’Italia per due sciami che si sono attivati nel Canale di Sicilia e nel mar Jonio. Il più attivo è quello tra la Sicilia e Malta, con 14 scosse nell’ultima settimana di cui 4 con magnitudo superiore a 3.5 nelle ultime ore, tra ieri e oggi. Nella notte le due scosse più forti: magnitudo 3.7 alle 03:59 e magnitudo 3.9 alle 03:13. Intanto sempre nella notte un altro sciame ha interessato il mar Jonio al largo della Grecia, con tre scosse: la più forte di magnitudo 4.3 alle 03:08, pochi minuti prima della scossa più forte avvertita tra Malta e la Sicilia (dove molte persone si sono svegliate nel cuore della notte, in Sicilia a Ragusa, Modica, Noto, Vittoria, Scicli, Rosolini, Ispica, Avola e Comiso). Altre scosse minori (entrambe di magnitudo 3.1) hanno colpito nelle ultime ore il Marocco, a pochi chilometri da Gibilterra, e la Croazia con epicentro vicino Split.