Meteo Svizzera: settembre è stato caldissimo, nonostante il record nevoso di metà mese

MeteoWeb

Anche il mese di settembre 2011 è stato uno dei mesi di settembre più caldi della serie climatologica di MeteoSvizzera, che parte dal 1864. Lo scarto positivo dalla media 1961-90 ha raggiunto valori generalmente tra 2 e 3 gradi. A Lugano è stato addirittura il mese di settembre più caldo da quando si effettuano le misurazioni. Le precipitazioni registrate nei Grigioni sudorientali, in gran parte durante un singolo evento, sono risultate molto al di sopra delle medie, mentre nella regione di Ginevra e nel Ticino centro-meridionale sono state inferiori alla norma. Il soleggiamento è stato ovunque superiore alla media pluriennale 1961-90. In un contesto mite e secco si sono distinti il 18 e 19 settembre, con un’insolita irruzione dell’inverno che ha portato nei Grigioni accumuli di neve in quota eccezionali per la stagione.

Il bollettino di MeteoSvizera sul clima del mese appare in forma breve poco prima della fine del rispettivo mese. Nei primi giorni del mese seguente il resoconto viene sostituito con la versione definitiva.