Nucleare, allarme per la centrale di Bushehr, in Iran: potrebbe essere la nuova Chernobyl!

MeteoWeb

La centrale nucleare di Bushehr potrebbe essere la prossima Chernobyl: lo scrive nella sua edizione online di oggi il Times che rilancia l’allarme a proposito del sito atomico in Iran di fronte alla Penisola arabica, facendo proprie le valutazioni di un informatore iraniano. Bushehr potrebbe trasformarsi in un “disastro tragico per l’umanità“, poiché ci sono “alte probabilità” che il reattore, operativo dallo scorso mese dopo 35 anni di attività intermittente, possa generare la prossima catastrofe nucleare dopo Chernobyl e Fukushima.
Il documento, giunto al Times da una fonte definita altamente credibile (probabilmente un ex membro del dipartimento legale dell’Aiea), parla di una centrale “costruita da ingegneri di seconda classe“, che hanno assemblato tecnologia russa e tedesca. Inoltre, si sottolinea, è situato in una delle aree più attive a livello sismico e non potrebbe mai resistere a un eventuale terremoto di forte intensità.