21.12.2012: domani su Canale 5 a “Le Frontiere dello Spirito” si parla della profezia maya

MeteoWeb

”Le Frontiere dello Spirito”, il programma di cultura e attualita’ religiosa, curato e condotto dal cardinale Gianfranco Ravasi e dalla giornalista Maria Cecilia Sangiorgi, in onda la domenica alle 8,50 su Canale 5, affrontera’ domani un argomento strettamente legato al nuovo anno: secondo una diffusa leggenda metropolitana una profezia maya avrebbe fissato per il 21 dicembre 2012, la fine del mondo. Analizzando il calendario Maya ciascun ciclo del Lungo computo (uno dei loro modi di calcolare lo scorrere del tempo) corrisponde ad un’era del mondo; per i Maya il passaggio da un’era all’altra e’ segnato da catastrofi e distruzioni. Il ciclo attualmente in corso e’ iniziato il 6 settembre del 3114 avanti Cristo e avra’ termine il 22 dicembre del 2012, cioe’ sabato 21 dicembre sara’ l’ultimo giorno del vecchio ciclo. Un gesuita antropologo, profondo conoscitore della cultura maya, ospite del programma, svela l’infondatezza di questa teoria ma invita a lasciarsi interrogare dalla saggezza indigena: siamo alla fine del mondo o solo alla fine del mondo che abbiamo costruito?