Allerta meteo: nel weekend arriva la neve in pianura Padana, abbondante al nord/ovest. Nevicherà a Cuneo e Torino, ma anche a Genova, Milano e in Emilia Romagna!

    /
    MeteoWeb

    In pianura Padana sta per arrivare la neve: sarà la prima vera nevicata di quest’inverno, e sarà abbastanza estesa nei settori centrali e occidentali della pianura più grande d’Italia, con accumuli abbondanti al nord/ovest. Mancano ormai poche ore al peggioramento, legato a una goccia fredda nord Atlantica che in queste ore sta interessando le isole Britanniche e che domani si fionderà nel Mediterraneo occidentale tramite la valle del Rodano, schiacciata dall’anticiclone delle Azzorre a sud/ovest e da quello Russo-Siberiano a nord/est. Proprio da nord/est, il poderoso “Orso” inizierà a pompare masse d’aria fredde verso il nostro Paese facendo diminuire le temperature sulle Regioni settentrionali, proprio in concomitanza con l’affondo della saccatura che determinerà sin dalla mattinata di domani le prime precipitazioni tra Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta, in rapida intensificazione nel corso del pomeriggio/sera quando sarà già neve fin in pianura, da Aosta a Torino fino a Cuneo e localmente anche sulla Liguria di ponente. Le precipitazioni si intensificheranno nella notte tra sabato e domenica, e poi domenica mattina. In questa fase, nevicate molto intense colpiranno Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia occidentale e Liguria. Si imbiancheranno bene Torino, Aosta, Cuneo, Alessandria, Asti, Milano, Pavia, Como, Varese, Novara, Vercelli, Biella e molto probabilmente la neve arriverà fin su Genova, Imperia, Sanremo e Savona, con accumuli localmente abbondanti. L’area più colpita dalle nevicate sarà quella di confine tra Piemonte e Liguria, dove, tra le Alpi Liguri e l’Appennino Ligure potrà cadere fino a un metro di neve sui rilievi.
    Non è semplice, invece, quantificare gli accumuli a suolo ma tra Cuneo, Asti e Alessandria potrebbero cadere oltre 40/50cm di neve, poco meno a Torino e accumuli tra 10 e 30cm a Milano, Genova, Aosta, Pavia, Como, Varese, Novara, Vercelli e Biella. Nella giornata di domenica le nevicate si estenderanno più a est, e nevicherà anche nel resto della Lombardia su gran parte dell’Emilia Romagna con ottimi accumuli tra parmense e piacentino, ma con imbiancate fin sul bolognese.
    Nella serata di domenica, fino a lunedì mattina, avremo le ultime residue nevicate nel cuneese, mentre lunedì il peggioramento cesserà, spostandosi al centro/sud e in Sardegna dove inizierà una settimana di maltempo davvero significativo, con abbondanti nevicate sui rilievi Appenninici. Ma di questo parleremo nei prossimi aggiornamenti. Intanto per monitorare la situazione in tempo reale vi consigliamo le nostre pagine della diretta meteo: satelliti, situazione, fulminazioni, radar e webcam. Inviateci foto, video e segnalazioni all’indirizzo di posta info@meteoweb.it.