Costa Concordia, è probabile che la nave precipiti completamente sotto il livello del mare

MeteoWeb

Se la Concordia “perde il punto d’appoggio, il punto di ancoraggio, la discesa e’ inarrestabile, quindi, troverebbe, dopo tre metri una caduta di 70 metri“. Lo ha detto Luca Cari, responsabile del coordinamento dei Vigili del fuoco all’Agi. Cari ha ribadito che “una volta perso l’ancoraggio la discesa e’ quella. E lo spostamento naturale e’ verso quella profondita’, se non viene piu’ retta la roccia sottostante lo scivolamento e’ progressivo, non c’e’ – ha concluso – nessun’altra direzione che puo’ prendere“.