Eccezionali nevicate sulle Alpi Francesi, 20.000 senza corrente elettrica in Alta Savoia e Val d’Isere con un altissimo rischio valanghe

MeteoWeb
Meribel, a 1.450 metri di altitudine nella Savoia

Circa 20.000 abitazioni sono rimaste stasera al buio, senza elettricita’, nelle Alpi francesi a causa delle eccezionali nevicate che stanno interessando la zona, mentre in Alta Savoia e nella Val d’Isere e’ scattato un allarme valanghe al massimo livello della scala da 1 a 5. Il danno alla rete elettrica causato dalla forte ondata di maltempo ancora non e’ stato individuato e non si prevede che la situazione possa tornare alla normalita’ prima di domani, anche a causa delle avverse condizioni meteo che rendono difficile gli interventi di riparazione, riferiscono fonti elettriche della Savoia. ”Le strade della prefettura sono inoltre bloccate a causa del rischio valanghe, che impedisce ai nostri tecnici di accedere a siti”, e’ stato spiegato. Nel pomeriggio Meteo France ha diffuso un bollettino con un ”forte” rischio valanghe, valutandolo al massimo delle scala dell’emergenza – a livello ‘5’ – in tutta l’area del Monte Bianco dell’Alta Savoia, dell’Isère e di tutti i massicci della Savoia (Bauges Beaufortin, Vanoise, Maurienne, Tarentaise).

Bolgena-Davos, in Svizzera, sommersa di neve. Sui versanti esteri delle Alpi sta nevicando tantissimo!