Incidente Costa Concordia, esperto: “almeno altre 48 ore per cercare i dispersi, poi penseremo a recuperare il combustibile”

MeteoWeb

La priorita’ adesso e’ salvare le vite umane”. A dirlo il responsabile del progetto anti-inquinamento marino del ministero dell’Ambiente (Castalia), Lorenzo Barone. Si deve ”pensare al salvataggio” almeno per 48 ore. Poi ”il recupero del combustibile, tecnicamente l’allibo”. In ogni caso, spiega Barone, ”abbiamo le navi del ministero dell’ Ambiente pronte a intervenire qualora si dovesse verificare qualcosa” e ”a garantire la tutela ambientale”.