Incidente Costa Concordia, modalità d’emergenza per l’acquisizione delle immagini satellitari di Cosmo SkyMed

MeteoWeb

E’ scattata la modalita’ di emergenza per l’acquisizione delle immagini della nave Costa Concordia da parte dei satelliti italiani Cosmo SkyMed. Lo rende noto l’Agenzia Spaziale Italiana (Asi), che ha attivato i satelliti su richiesta del Dipartimento della Protezione Civile. Da oggi, quindi, i satelliti della costellazione Cosmo SkyMed seguono l’evoluzione della situazione acquisendo immagini della nave a intervalli di 12 ore, in modo da segnalare subito l’eventuale dispersione in mare di inquinanti.