Incidente Costa Concordia, salma della sposina di Biella domani arriverà in Puglia

MeteoWeb

Arrivera’ domani nel tardo pomeriggio a Corato, sua citta’ natale, il feretro di Maria D’Introno, la ‘sposina di Biella’ di 30 anni morta nel disastro della nave Costa Concordia. La donna dal 2005 si era trasferita a Biella insieme al marito, Vincenzo Roselli, che si e’ salvato insieme agli altri parenti che erano imbarcati sulla nave. Il corpo di Maria D’Introno era stato recuperato nei giorni scorsi e ieri i parenti l’hanno identificato ufficialmente. Non si sa ancora se all’arrivo della salma a Corato sara’ allestita una camera ardente. I funerali si terranno giovedi’ alle 16 nella parrocchia Maria Ss. Incoronata, adiacente al Municipio.