Incidente Costa Concordia, tra 10 giorni l’esito degli esami tossicologici a Schettino

MeteoWeb

Saranno pronti entro una decina di giorni i risultati degli esami tossicologici disposti dalla procura di Grosseto per il comandante della nave Costa Concordia, Francesco Schettino. E’ quanto si apprende da fonti giudiziarie. Gli esami consistono nel prelievo di alcuni campioni biologici, tra cui capelli, frammenti di unghie e urine e vengono eseguiti dagli specialisti dell’Arma dei carabinieri. L’accertamento e’ stato disposto nell’ambito delle indagini e mira a chiarire se il comandante della nave fosse sotto effetto di sostanze stupefacenti. Sembra, invece, che sia stato escluso subito dopo l’emergenza che Schettino fosse ubriaco.