L’Italia batte i denti: temperature polari da nord a sud

MeteoWeb
Temperature polari su gran parte d'Italia, e nei prossimi giorni farà ancora più freddo

 Italia col sole, ma sotto zero dal Nord al Sud. A portare il gelo sulla penisola, con temperature di qualche grado inferiori alle medie stagionali, e’ una corrente di aria fredda proveniente dai Balcani. A meta’ settimana e’ previsto un rialzo, ma nel fine settimana si tornera’ a battere i denti per un’altra corrente gelida originata, questa volta, dalla Scandinavia. Il record del freddo si e’ registrato al Passo Cimabanche, nel bellunese, dove i termometri hanno segnato una minima di -23 gradi centigradi. In media, nell’area delle Dolomiti e delle Prealpi venete, le minime sono al di sotto di 5,3 gradi rispetto ai valori stagionali. Tra le localita’ turistiche piu’ note, a Sappada si toccano i -16, ad Asiago e ad Auronzo -15, a Cortina -12. In Alto Adige Brunico fa segnare -20, Vipiteno -16, Merano -8 e Bolzano -7. In Piemonte il primato del gelo spetta al gruppo del Monte Rosa (-21). A Torino minima a -5. Tutta la regione si e’ svegliata sotto tetti, strade e alberi imbiancati, come fosse nevicato. In realta’ si trattava di un accentuato fenomeno della galaverna (deposito di ghiaccio). La neve vera, invece, continua a latitare. Lo scenario non cambia se si scende al Sud. La Calabria e’ stretta nella morsa del gelo con la temperatura che in Sila, la notte scorsa, e’ arrivata a -11 facendo gelare completamente il lago Arvo, a Lorica, che ha una capacita’ di circa 70 milioni di metri cubi di acqua e una lunghezza di 8,7 chilometri. Lancette sotto lo zero anche in Puglia, in particolare nella provincia di Foggia. Per domani e dopodomani, prevedono gli esperti della Veglia meteo della Protezione civile, il tempo si manterra’ stabile e soleggiato, ma freddo. Un rialzo delle temperature si potra’ registrare tra giovedi’ e venerdi’. Nel weekend di nuovo termometri giu’ per una nuova perturbazione proveniente dalla Scandinavia che potrebbe portare anche pioggia e nevicate.