Meteo Lombardia: tempo stabile ma con temperature in calo

MeteoWeb
Credit: ESA

Oggi e in parte domani sulla Lombardia giornate in prevalenza stabili per correnti settentrionali in quota. Giovedi’ temporaneo promontorio di alta pressione, ma gia’ nel corso della giornata avvicinamento di una struttura depressionaria dal Nord Europa, che portera’ un generale aumento della nuvolosita’ e probabilita’ di deboli precipitazioni nel fine settimana. Lo rende noto l’Arpa, l’agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. Domani su Alpi piu’ settentrionali irregolarmente nuvoloso. Altrove poco nuvoloso con passaggi da ovest a est di nubi medio-alte. Precipitazioni assenti. Temperature minime e massime in diminuzione. In pianura minime tra -4 e 0 gradi, massime tra 6 e 8 gradi. Venti in pianura calma, salvo nella notte rinforzi residui da nord su alto bresciano. In montagna moderati da ovest nordovest. Nubi basse con foschie e locali banchi di nebbia: al mattino su mantovano, dal tardo pomeriggio su gran parte dei settori di pianura. Gelate. Giovedi’ su Alpi e Prealpi, al mattino nuvolosita’ irregolare medio-bassa; quindi sereno o poco nuvoloso; dal tardo pomeriggio velature da ovest a est a partire da fascia occidentale. Su Appennino e Pianura inizialmente poco nuvoloso, ma gia’ dal mattino nubi medio-basse in graduale aumento a partire da pavese in estensione ai restanti settori di pianura in giornata. Precipitazioni assenti. Temperature minime e massime in diminuzione. In pianura minime intorno a -2 gradi, massime intorno a 6 gradi. Foschie e locali banchi di nebbia al mattino su pianura. Gelate. Venerdi’ da nuvoloso a molto nuvoloso. Precipitazioni: possibili molto deboli occasionali. Temperature: minime e massime in aumento. Zero termico: intorno a 1000 metri. Venti in pianura deboli orientali, in montagna deboli variabili. Sabato e domenica nuvolosita’ estesa con probabilita’ di deboli precipitazioni sparse, nevose fino a basse quote. Temperature minime in lieve diminuzione, massime senza variazioni di rilievo. Venti in pianura orientali, in montagna dai quadranti meridionali.