Naufragio isola del Giglio; le condizioni meteo/marine buone non dovrebbero creare difficoltà nelle operazioni di ricerca dei superstiti

MeteoWeb

Fortunatamente nei prossimi giorni le condizioni meteo/marine nel tratto di mare antistante le coste dell’isola del Giglio saranno buono o al più discreto, con una piccola onda corta da E-SE che non dovrebbe creare particolari difficoltà nei soccorsi, tuttora in atto alla ricerca degli ultimi superstiti alla sciagura. Le condizioni meteo/marine dovrebbero rimanere buono o discrete almeno fino alla giornata di mercoledi o giovedi, con una ventilazione debole, o a tratti localmente moderata, dai quadranti orientali (dall’Argentario verso l’isola del Giglio). Da giovedi si potrebbe inserire una moderata ventilazione dai quadranti sud-occidentali che potrebbe determinare un graduale aumento del moto ondoso nell’area, con una leggera risacca attorno le coste del Giglio. Purtroppo se non si riesce a stabilizzare la nave per tempo, sopra quei fondali scoscesi,  in caso di intensa risacca, la Concordia rischia di finire sopra la scogliera antistante.