Nave “Costa Concordia”, per la Capitaneria di Porto i morti accertati sono 3

MeteoWeb

Sono tre al momento le persone che hanno perso la vita nell’incidente che ha coinvolto una nave da Crociera, la Costa Concordia, salpata da Civitavecchia alle diciannove e trenta di ieri e diretta a Savona, incagliata a Largo dell’Isola del Giglio. Lo confermano fonti del Comando Generale della Capitaneria di Porto. Al momento, non si ha la certezza se ci siano anche dei dispersi. A bordo della nave si trova personale aero soccorritore specializzato nel recupero di persone in difficolta’ in mare, i vigili del fuoco e un ufficiale della Costa che stanno ispezionando palmo a palmo l’imbarcazione per assicurarsi che non ci siano persone a bordo. Una parte dei passeggeri e’ stata condotta con altre imbarcazioni a Porto Santo Stefano e un’altra in elicottero a Livorno. Non ci sono ancora elementi sufficienti per capire la dinamica dell’incidente, spiega la Capitaneria. A bordo della nave si e’ verificato un black out e la poi l’imbarcazione si e’ arenata.