Questa sera la seconda puntata di Voyager

MeteoWeb

Alla luce dei recenti terremoti che hanno spaventato molti italiani, si indagherà sulla teoria che sostiene che gli animali siano in grado di percepire eventi catastrofici in anticipo. Secondo molte persone e anche molti studiosi infatti i cavalli  sono animali che hanno la capacità di avvertire lo scatenarsi di un evento sismico. I gatti poi: si dice che prima dello scatenarsi di un evento catastrofico spariscono dalla circolazione andando a nascondersi E’ vero o è solo suggestione? E che dire dei cani che a distanza di molti chilometri capiscono che il loro padrone è in pericolo. Se è vero tutto questo, dipende dai cinque sensi che sono più profondi e sviluppati dei nostri o si tratta di capacità che vanno al di là dei cinque sensi, capacità extra sensoriali di cui l’uomo è privo? Tre reportage della durata di circa quaranta minuti ciascuno saranno la struttura portante anche questa sera, cercando di svelare i segreti della scienza, i misteri sulle origini dell’uomo, la verità nella leggenda, il fantastico nella Storia. Come nella serie precedente ogni puntata si aprirà con un ospite inaspettato che risponderà alle 7 domande di Voyager. Appuntamento alle 21:05 su Raidue.