Sciame sismico sul Pollino: la Giunta Regionale della Calabria chiede interventi per i comuni colpiti

MeteoWeb

La Giunta regionale della Calabria si e’ riunita sotto la presidenza di Giuseppe Scopelliti (nella foto), con l’assistenza del Dirigente generale Franco  Zoccali. Lo riferisce una nota della Regione spiegando che, su proposta di Scopelliti, di concerto con il Sottosegretario alla Presidenza, con delega alla Protezione civile, Franco Torchia, la Giunta ha deliberato di richiedere al Governo Nazionale il riconoscimento dello stato di attenzione per il potenziale pericolo in atto e la conseguente emanazione di una specifica ”Ordinanza di Prevenzione” per i Comuni di Mormanno, Laino Borgo, Castrovillari e Laino Castello. Si tratta dei centri situati nell’area del Pollino della provincia di Cosenza, interessata dal perdurante sciame sismico in atto, che sono piu’ prossimi all’area epicentrale e che, sino ad oggi, risentono maggiormente gli effetti al suolo di questa fenomenologia sismica. E’ stato chiesto, allo stesso tempo, di adottare anche ogni necessaria misura urgente in favore delle popolazioni interessate da questi continui eventi sismici. Sempre su proposta del Presidente, e’ stato approvato il protocollo d’intesa tra la Regione e la Societa’ Glaxosmthkline s.p.s. che ha come obbiettivo di aumentare la copertura vaccinale per le dodicenni ed il recupero della popolazione femminile non ancora vaccinata contro l’infezione da Hpv, ossia per la prevenzione del cancro al collo dell’utero. E’ stato infine approvato il programma di interventi di riqualificazione delle infrastrutture ferroviarie della Regione gestite da Ferrovie della Calabria.