Secondo il MetOffice il 2012 sarà più caldo del 2011

    /
    MeteoWeb

    Secondo le previsioni del centro britannico MetOffice, il 2012 sarà più caldo di 0,48°C rispetto alla media del periodo 1961/1990 che ha avuto una media globale di +14,0°C. Le previsioni del centro di calcolo prevedono un range di scarto termico che oscilla tra +0,34°C e +0,62°C. In questo modo, il 2012 sarebbe nella topten tra gli anni più caldi dal 1850 ad oggi. La previsione è stata effettuata dopo che lo stesso Met Office, con l’università dell’East Anglia, hanno pubblicato i dati sul 2011 che con un’anomalia di +0,36°C dalla media del periodo 1961/1990 si è classificato all’11° posto tra gli anni più caldi di sempre nel database di di HadCRUT3, anche se secondo gli altri centri di calcolo, la NOAA National Climatic Data Center (NOAA NCDC) e la NASA Goddard Institute of Space Studies (GISS della NASA), i dati sono un pò diversi anche se non di molto.

    Scaife Adam, direttore del mensile “Decadal” del Met Office, ha detto che “mentre il 2010 è stato un anno di caldo record , nel 2011 abbiamo risentito di una forte Niña, che ha raffreddato le temperature globali“. Quest’anno la Niña sarà meno forte, quindi il 2011 dovrebbe essere leggermente più caldo del 2011 appena concluso, non sui livelli del 2010.