Smog: a Milano Pm10 otre le soglie limite da 10 giorni

MeteoWeb

Crescono ancora i livelli di Pm10 nell’aria milanese e ormai si contano dieci giorni consecutivi di sforamento della soglia consentita. Al quarto giorno di applicazione della Congestion charge, le centraline hanno fatto registrare tutte valori tripli, o quasi, rispetto al tetto dei 50 milligrammi per metrocubo: 157 in Pascal Citta’ Studi, 133 in Senato, 171 in Verziere. Dati che, fissandosi sulle Pm10, evidenziano una situazione di allarme, ma che vanno bilanciati con quelli diffusi da Palazzo Marino sul monitoraggio del Black Carbon, particella piu’ piccola e considerata la maggiormente nociva, relativamente ai primi due giorni di applicazione di Area C. Stando ai rilevamenti di Amat, dunque, la riduzione del 30% del traffico nelle giornate di lunedi’ e martedi’ ha prodotto un calo pari al 30% del black carbon, ma anche flessioni al ribasso di ammoniaca (-37%), anidride carbonica (-29%) e ossidi di azoto (-14%). Una riduzione media del 24% e’ stata rilevata anche sul fronte delle polveri sottili allo scarico e da attrito di gomme e freni.