Terremoto: nel reggiano nuovi controlli a tappeto, non ci sono danni

MeteoWeb

Continuano le verifiche da parte della Protezione civile della Provincia di Reggio Emilia e degli Uffici tecnici dei Comuni sulle strutture e gli edifici pubblici interessati dal terremoto di ieri. Questa mattina i tecnici del Comune di Reggio hanno verificato in particolare la situazione delle controsoffittature della scuola elementare di Bagno, nel comune capoluogo, chiusa per precauzione da ieri, per decidere poi se domani la scuola potra’ essere riaperta. La Protezione civile della Provincia ha eseguito una ventina di controlli, finora senza rilevare danni particolari.